Pubblicato da: admin | 28 aprile 2011

Incivili!

Parlando del ritrovamento del cadavere nei pressi del ponte sul Lambro il sindaco ha fatto riferimento all’abbandono di rifiuti nelle nostre campagne.

«In paese si pensa che quell’uomo trovato morto non abitasse dalle nostre parti – spiega il sindaco di Orio Litta, Pierluigi Cappelletti -. L’hanno solo abbandonato lì perché è un posto lontano da occhi indiscreti ma anche facilmente raggiungibile. Un luogo dove anche dopo quella tragedia si continua impunemente a scaricare rifiuti ingombranti. E poi, quando si tratta di ripulire, verbalmente l’Aipo risponde al  Comune che la loro competenza è solo sulla gestione, che non sono proprietari delle rive del fiume».L’ultimo ritrovamento è stato quello di un vecchio attrezzo da palestra, poco più avanti sulla via Francigena un cumulo di eternit attende da quasi due anni, «perché l’Aipo non ha i soldi per la bonifica». Ora la sbarra a circa 30 metri dall’inizio della strada è nuovamente chiusa e il sindaco pensa a installare una telecamera: «Almeno chi scaricherà qualsiasi cosa in quel punto resterà filmato».

Non so se una videocamera scoraggerá questi incivili. Perché di questo si tratta. Sono persone incivili che non hanno la piú pallida idea di cosa significhi bene comune e convivenza civile.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: