Pubblicato da: orioblog | 21 marzo 2011

Gli auguri all’Italia dei nostri bambini

«La maestra ha detto che ci sono i musei aperti stanotte, bisogna andare a vedere. Ha detto che abbiamo tutti 150 anni, anche io».

“L’Italia è un paese incredibile. È un paese che diresti sull’orlo del collasso e poi all’una di notte – in ogni piazza, in ogni città, nonni e nipoti, in massa – esce dalle case e va a festeggiare che abbiamo tutti 150 anni, tutti, ha detto la maestra anche io. Come ha detto Napolitano, è  un paese che si rimette a studiare i nomi dei «giovani e giovanissimi protagonisti di quelle imprese audaci», quei ragazzini di vent’anni che un secolo e mezzo fa hanno fatto l’Italia.”

Anche Orio ha ricordato, così:

http://edicola.ilcittadino.it/edicola/articoli/2011/03/19/box2-colori.asp

Annunci

Responses

  1. bambini e Italia …i tachen minga !

    e i soldi sprecati con l’appalto rifiuti ?


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: