Pubblicato da: orioblog | 2 marzo 2010

Lambro e acqua potabile

Prendo spunto da un volantino diffuso dall’amministrazione comunale all’uscita delle scuole, per una prima riflessione fra le tante  che in questo periodo animano la mia mente e quella di tanti cittadini che in questi giorni guardano attoniti il disastro ambientale che ha toccato così da vicino il nostro territorio.

“Non dovrebbe sussistere problema di falde acquifere inquinate nei paesi lambrani lodigiani….La situazione è sotto controllo, i dati forniti dall’ASL sulle acque potabili sono confortanti…”

Rassicurazioni importanti e doverose da parte dell’amministrazione, e sono convinto che l’analisi delle acque sia corretta e che i controlli si intensificheranno nei prossimi mesi, ma temo che un altro effetto collaterale dell’evento sarà un ritorno “all’acqua in bottiglia” e un abbandono del “rubinetto”  che in queste settimane anche il nostro blog aveva sponsorizzato.

Che ne dite?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: